Regole per le lezioni di Tang Soo Do

Come specificato più volte, il Tang Soo Do è un Arte Marziale tradizionale, questo presume l’impegno di seguire una disciplina che assume gli aspetti di un percorso di crescita interiore. I seguenti punti aiutano gli allievi in questo percorso teso all’accrescimento personale in senso globale.

 

Prima della lezione

All’ingresso e all’uscita del Do Jang tutti i membri della scuola (Kwan-Won), anche se vestiti con abiti borghesi, devono salutare il lato d’onore (dove sono situate le bandiere e l’eventuale immagine del capo scuola). Dopo aver indossato il dobok e quando stanno per salire sulla pedana di pratica, gli allievi devono salutare nuovamente il lato d’onore, poi il responsabile tecnico della lezione dicendo :<< An Yo Ha Se Yo Sa Bom Nim.>>: (nel caso in cui il responsabile tecnico sia un Maestro) e farsi mettere la presenza sul registro.

Se la lezione è iniziata, gli allievi in ritardo devono aspettare che il Maestro dia loro il permesso per salire sulla pedana di pratica e chiederanno al termine della lezione di farsi mettere la presenza

 

Inizio della lezione

  • Gli allievi devono allinearsi da destra, secondo il livello tecnico e l’anzianità di pratica.
  • L’allievo di grado più alto darà i seguenti comandi:

Ciaryot! attenzione
Kuk ki Barè saluto al lato d’onore
Barò ritorno alla posizione iniziale
Muk Yom concentrazione (che può essere eseguita in piedi o sedendo in posizione di meditazione)
Barò ritorno alla posizione iniziale
Ciaryot! attenzione
“Kwan Ciang Nim Key” gran maestro
“Sabom Nim Key “ maestro
“Kyosà Nim Key” istruttore diplomato
“Giò Kyo Nim Key” assistente istruttore
Kyung nè! saluto a una delle persone riportate sopra

gli allievi eseguono una flessione del busto in avanti e ringraziano l’istruttore dicendo :<< An Yo Ha Se Yo Kyo Sa Nim >>. L’istruttore ringrazia a sua volta gli studenti per essere venuti a lezione.

Durante la lezione

Il rispetto delle norme che regolano il comportamento nel Do Giang, dovrà essere scrupolosamente osservato.

  • Quando un maestro o un istruttore qualificato entra sulla pedana di pratica a lezione già iniziata, o esce prima che questa termini, l’istruttore (o l’allievo con il livello di pratica più alto) richiama tutti i membri per salutarlo.
  • Quando un allievo giunge in ritardo alla lezione, deve aspettare a salire sul pedana di pratica fin quando il maestro non gli concede il permesso di unirsi al gruppo.
  • Quando un allievo ha necessità di lasciare la sala di pratica, per qualsiasi ragione, deve prima ottenere il permesso dal maestro.
  • Se un allievo vuole chiedere qualcosa personalmente al maestro, deve alzare la mano e aspettare che gli venga prestata attenzione. Per nessun motivo si può interrompere la lezione o un eventuale spiegazione alzando il tono della voce.

Termine della lezione

  • Gli allievi devono allinearsi da destra, secondo il livello tecnico e l’anzianità di pratica.

Ciaryot! attenzione
Kuk ki Barè saluto al lato d’onore
Barò ritorno alla posizione iniziale
Muk Yom concentrazione (che può essere eseguita in piedi o sedendo in posizione di meditazione)
Barò ritorno alla posizione iniziale
Ciaryot! attenzione
“Kwan Ciang Nim Key” gran maestro
“Sabom Nim Key “ maestro
“Kyosà Nim Key” istruttore diplomato
“Giò Kyo Nim Key” assistente istruttore
Kyung nè! saluto a una delle persone riportate sopra

gli allievi eseguono una flessione del busto in avanti dicendo :<< An Yo Hi Kè Se Yo Kyo Sa Nim>>: egli ricambia rispondendo :<< An Yo Hi Kà Se Yo>>.

Il maestro con tutti gli allievi gridano Tang Soo! Alzando i pugni, ad indicare l’augurio per il trionfo dei propositi del Tang Soo Do. All’uscita gli allievi salutano l’istruttore.

N.B.: Per il significato delle frasi consultare il manuale oppure il sito della C.T.F.